Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

La Tenda Rossa | 24 settembre 2020

Scroll to top

Top

UN VIAGGIO IN BORGOGNA

la tenda rossa -finages4 la tenda rossa - finages2 la tenda rossa -finages5 la tenda rossa -finages1 la tenda rossa -finages3 la tenda rossa - finages6

la tenda rossa-evento già successo

IL SUCCESSO DELLA SERATA E’ STATO GRANDIOSO

QUINDI A GRANDE RICHIESTA

RIPETEREMO QUESTA SERATA A GENNAIO 2015!

VI TERREMO INFORMATI

 

VENERDI’ 7 MARZO

DEGUSTAZIONE DI 12 APPELLAZIONI FINAGE

PER UN VIAGGIO IN BORGOGNA DA LA CÔTE DE VIE A DIGIONE

Filippo Volpi ci prenderà per mano accompagnandoci in un cammino attraverso

Appellazioni e Vignerons Ancestrali di Borgogna!

 

La serata inizierà alle ore 19.30 , ci siederemo in un grandioso tavolo imperiale con 12 bicchieri davanti ad ognuno dei partecipanti e ecco che il caro amico Filippo comincerà a raccontarci storie di vino e persone guidandoci nella degustazione.

Per tutti gli appassionati e curiosi sarà un’occasione unica e sicuramente di grande importanza.

Dopo la degustazione verso le 21.30 faremo una breve pausa per poi accomodarci a tavola per assaggiare 2 altre etichette e alcuni piatti speciali legati alla tradizione francese studiati e cucinati solo per questa occasione.

Prezzo della serata € 120 

Lista dei vini in degustazione

Finage di Marsannay
Domanie Olivier Guyot    Il Pinot nero generoso e vivace

Finage de Fixin
Domanie Armelle & Jean Michel Molin    Il Pinot nero dal frutto concentrato e originale

Finage di Gevrey-Chambertin
Domanie Tortochot     Il Pinot Nero solido e austero dalla longevità infinita

Finage di Morey-Saint-Denis
Domanie Stephane Magnien    Il Pinot nero gentile raffinato come una carezza

Finage di Chambolle-Musigny
Domanie François Berthau    Il Pinot Nero femminile, minerale vertice di finezza

Finage di Vosne-Romane-Romanée
Domanie Georges Noëllat     Il Pinot Nero aristocratico di classe assoluta

Finage de Nuits-Saint-Georges
Domanie Chévillon-Chezeaux     Il Pinot Nero di corpo e di cuore

Finage di Pernand-Vergelles
Domanie Gabriel Muskovac    Lo Chardonnay dal gusto profondo e tagliente

Finage di Aloxe-Corton
Domanie Follin-Arbelet    Il Pinot Nero dal frutto denso e selvaggio

Finage di Ladoix
Domanie Jacob    Lo Chardonnay elegante e delicato

Finage di Chorey-Les-Beaune
Domanie François Gay    Il Pinot nero antico dal gusto circense

Finage di Savigny-Les-Beaune
Domanie Michel & Joanne Ecard     Il Pinot nero morbido e deliziosamente seducente

 

Per ricevere in dettaglio tutti i vini e il menù della serata inviaci una mail
ristorante@latendarossa.it 055 826132

QUESTO E’ L’INIZIO DI UN VIAGGIO

L’immenso ed immortale lavoro dei Monaci Benedettini che per primi già nel VI secolo avevano introdotto il termine FINAGE per distinguere aree di produzione di vino dalla tipicità affermata – la attuali A.O.C. della cote d’Oriente – arrivando persino a determinare e selezionare al loro interno i climats – parcelle delimitate con un’unità geologica e microclimatica capaci di dar vita ad un vino dalla personalità unica ed individuale, ebbene questo lavoro è un’eredità culturale inimitabile.

Finages di  Borgogna è conoscere La CÔte d’Oriente attraverso l’ancestrale esasperazione del concetto di TERROIR, perlustrando questo incomparabile mosaico di Crus gerarchici per apprezzare la miriade di sfumature espressive che i due vitigni – Pinot Noir e Chardonnay – riescono a donare in base alla composizione dei terreni, alla loro profondità, alla complessità dei suoli, alla posizione dei climats rispetto ai venti, disponibilità idrica, capacità di drenaggio, altimetria, microclima, età del vigneto e molto altro ancora.

Mi guidano in questo viaggio, Villaggio per Villaggio, Appellazione per Appellazione, Climat per Climat, i nostri vignaioli ancestrali focalizzati da sempre nella produzione pressochè esclusiva dei vini del proprio finage, alla guida dei domaines che si fondono nei secoli con l’appellazione. Essi rappresentano famiglie storiche, che hanno almeno cinque croci generazionali al cimitero del villaggio (come amano dire gli anziani) condizione sine qua non per fare parte del progetto Finages di Borgogna.

I loro vini, raffinati e sinceri interpretano con autorevolezza la Lezione del Terroir, scevri da ogni condizionamento ritrovano la naturale essenzialità lungo la strada che racchiude tutte le esperienze di cui hanno fatto tesoro in questi 16 secoli: la sapienza.

Filippo Volpi

 la tenda rossa -finages7

 

 

 

 

 

la tenda rossa-evento già successoPER RICEVERE INFO SUL PROSSIMO EVENTO DELLA BORGOGNA DEL 26 SETTEMBRE 2014

Nome *

Email *

Messaggio *

PRIVACY: Ai sensi del D. Lgs. 196/2003 e successive modifiche, si dichiara che i dati vengono raccolti con la finalità di comunicare informazioni su nostre iniziative. Tali dati verranno trattati elettronicamente in conformità con le leggi vigenti. L’interessato gode dei diritti di cui all’art.7 del suddetto decreto; quindi in ogni momento può consultare, modificare e cancellare i propri dati scrivendo a ristorante@latendarossa.it.
Titolare del trattamento, ai sensi dell’art. 28 del citato D. Lgs. 196/2003, è G.R.A. di Santandrea Natascia & s.n.c.